Praesidium a #imarsi2015

Conclusa l’esercitazione “I Marsi 2015”, che ci ha visto compartecipi di Anpas Abruzzo ed alla quale hanno preso parte, insieme a circa 100 volontari di Anpas Lazio, 12 volontari di Praesidium.
I volontari sono stati impiegati nel campo in diverse attività: dalla logistica al magazzino, al sanitario, alla ludoteca, ai truccatori dei figuranti delle simulazioni, al supporto alla cucina, alla comunicazione e, più in generale, in ogni necessità ove fosse richiesta la nostra presenza.
E’ stata l’opportunità per diversi giovani, guidati, incoraggiati e sostenuti da volontari più esperti, di sviluppare, accrescere e consolidare esperienze sia di relazione con altre Pubbliche assistenze (del Lazio e non) sia di accrescimento di competenze personali in tutti i settori che ho citato prima. Sono stati momenti di confronto con realtà diverse dalla nostra, ma che alla fine racchiudono tutte la stessa passione: quella di essere volontari.

L’esercitazione nel complesso ha previsto tutto ciò che può essere necessario attivare in situazioni di emergenza reale, e ha rievocato nella memoria il terremoto della Marsica, avvenuto giusto 100 anni fa. I nostri ragazzi hanno dimostrato attaccamento e senso di appartenenza, in primis all’associazione, svolgendo ogni compito loro assegnato con umiltà, impegno e volontà di fare bene e portando a casa esperienze che accresceranno il nostro bagaglio e ci renderanno maggiormente utili per il nostro territorio. Portiamo anche i sorrisi delle persone incontrate, i loro abbracci, la loro amicizia, la condivisione dei momenti della sfilata di oltre 300 volontari per la città, gli apprezzamenti di chi ha sovrinteso l’organizzazione, ma anche le azioni di correzione da adottare.

Ora avremo maggiori cose da raccontare e condividere con gli altri volontari di Praesidium che non hanno potuto esserci perché impegnati anche in altri servizi sul nostro territorio.”

(Vincenzo “The President” Carlini)

Guarda la foto galletti su Flickr